PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Psicologia inversa con i bambini dispettosi: ecco come si fa!

Un bambino spagnoloQuante volte vi sarà capitato, se siete genitori di un maschietto (ma a volte capita anche con le femminucce), di dovergli impartire un ordine magari andando contro la sua stessa volontà. I gesti più semplici diventano anche i più complicati. Lavarsi i denti, andare a dormire, spegnere la tv, mangiare tutto quello che c'è nel piatto, andare in un posto piuttosto che in un altro. Ecco se questa situazione vi è familiare forse vi sarà utile questo video che sta guadagnando sempre più credito sul web. Si tratta di un semplice caso di psicologia inversa che in questo caso uno scaltro genitore spagnolo riesce ad applicare alla perfezione.

ENTRA E GUARDA IL VIDEO

La psicologia inversa sostanzialmente è l'arte di dire, fare o far capire qualcosa per ottenere un comportamento in qualche maniera inversamente relato alla iniziale nostra azione o atto comunicativo. Due sono i modi per applicarla concretamente. Il primo è quello della sfida. Il punto chiave è questo: dovete convincere la persona che volete "manipolare" che se NON fa una certa cosa, il suo ego o l'opinione che gli altri hanno di lui ne risulterà danneggiata. Il secondo è quello di far pensare alla persona che vi sta di fronte che non la sopportate proprio (per usare un eufemismo). In questo caso due sono i passi fondamentali da mettere in pratica. Primo: convincete il vostro soggetto da "manipolare" che un atto contro di voi porta sempre e comunque più svantaggi che vantaggi, facendovi odiare nella maniera che più ritenete opportuna. Secondo: fategli credere che quello che voi volete che lui faccia sia terribilmente dannoso per voi. Queste tecniche, soprattutto con i bambini, risultano vincenti. Il tutto sta nell'imparare ad usarle nella maniera più opportuna.

 

Commenti  

 
+2 #1 Psicologia inversaDaniele 2012-09-12 21:33
Credo che la psicologia inversa sia utile ma solamente in alcuni casi estremi e da utilizzare con le molle. Non credo che si manipoli la mente del bambino, ma credo che questo faccia perdere l'autorità dei genitori.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 
 17 visitatori online



 
>